Menu

ZONE MORTE: IL LENTO SOFFOCAMENTO DEGLI OCEANI

di Ivan Vaghi Il termine “zone morte” identifica aree acquatiche, soprattutto marine, in cui la quantità di ossigeno è minima o del tutto assente. La deossigenazione ha un grave impatto sulla produttività oceanica e influenza negativamente il ciclo dei nutrienti e di tutti gli elementi necessari alla salute degli habitat marini.

read more
  TOP